Mangiano funghi, intera famiglia intossicata: nove in ospedale

Mangiano funghi, intera famiglia intossicata: nove in ospedale

2 Novembre 2018 Non attivi Di IlVittogram

Questa mattina ero in uno dei miei negozi e parlavo con una mia cliente, mi raccontava che ha dei funghi che gli crescono in giardino, le ho detto:” ma sta scherzando?”, io che ho fatto il corso micologico, ho il dovere di mettere in guardia chi vuole consumare funghi e non ne conosce le varietà, di funghi tossici ce ne sono tantissimi, fatalità mi sono imbattuto in questo che voglio pubblicare sul mio blog, fate attenzione, con la salute non si scherza.

La Asl di Lecce in un comunicato ha invitato i cittadini a non fidarsi dei funghi senza che vi sia stato un controllo preventivo, sia che si tratti di prodotti spontanei raccolti durante una scampagnata, sia che siano stati acquistati da venditori ambulanti, senza essere provvisti delle necessarie certificazioni. La nota arriva in seguito al ricovero al Fazzi di Lecce di nove persone, tutte componenti di uno stesso nucleo familiare, rimaste intossicate dai funghi che avevano mangiato. Un’altra persona, una donna, è stata ricoverata per la stessa ragione e con sintomi più severi (le è stata somministrata una terapia antiavvelenamento) nell’ospedale di Copertino, in provincia di Lecce.

Continua a leggere su ilmessagero